Skip to content
Close
Hit enter to search or ESC to close

Archivio per:

Design

Il manager-centered design e altri mostri

C’è una mostruosa ignoranza rispetto al lavoro del designer. Poche persone, nella catena alimentare dell’ecosistema aziendale, sanno davvero cosa sia il design e alcuni sono affetti da un tale complesso di inferiorità creativa che ricordano gli inizi della carriera da pittore di Hitler, e quando alla frustrazione aggiungi il potere di solito il risultato è un disastro. Per descrivere il nostro calvario quotidiano potremmo dire che il collega sta al designer, come l’antivaccinista sta al medico.

14 consigli per approcciare l’Inclusive Design (AKA Web Accessibility) con la giusta mentalità

Il mio lavoro e la mia vita sono cambiati, ma sono contento che oggi si parli nuovamente di accessibilità, le definizioni sono diverse, ora è più di moda parlare di Inclusive Design, ma la sostanza è la stessa. Ho deciso, quindi, di scrivere una serie di suggerimenti che, forse, potranno essere utili a chi approccia per la prima volta questa disciplina.

Perché le decisioni sul design non le prendono mai i designer?

Nessuno, che non sia egli stesso un neurochirurgo, si sognerebbe di suggerire a un neurochirurgo come rimuovere un tumore dal proprio lobo frontale. Mentre tutti si sentono in diritto di suggerire modifiche al tuo lavoro grafico o di user experience. Se in questo momento stai pensando che non si può paragonare un neurochirurgo a un grafico o a uno UX designer, probabilmente sei anche tu vittima di questo pregiudizio.

Il futuro incerto del design digitale

Non ho alcun titolo per parlare di design, non ho studiato i grandi maestri, non ho un master in qualche esotica materia creativa, non frequento i circoli culturali giusti, non sono un artista. Ho solo un po’ di esperienza empirica nel progettare e valutare interfacce digitali.

Il design thinking è davvero bullshit?

Se è vero che incasellare il processo di design in un modello rigido può non aver senso, il rischio nel liquidare una serie di strumenti definendoli mere buzzwords è quello di cadere nella fantasia opposta: che il design sia solo intuizione.